28/08/09

La mia prima pagnottina...

Quest'anno per il mio compleanno (lo scorso 27 luglio) la famiglia di mio marito mi ha fatto un regalo strepitoso: la macchina del pane! Devo dire che in origine avevo chiesto un tipo di gelatiera che fortunatamente non sono riusciti a trovare e quindi ho potuto "rimediare" chiedendo la macchina del pane.
Ieri, dopo aver comprato la farina "0" e il lievito in polvere (avevo solo quello a panetti", io e il maritino abbiamo provato la macchina... Fatte le operazioni preliminari all'utilizzo abbiamo pesato gli ingredienti e li abbiamo tenuti a disposizione già pronti, li abbiamo inseriti nella vaschetta seguendo scrupolasamente le indicazione della ricetta contenuta nel manuale della macchina. Ci siamo messi li tutti e due a guardare dall'oblò, mentre la nostra piccola fornaia impastava...
Beh devo dire che il risultato ci è piaciuto tantissimo e quindi vi faccio vedere la nostra prima pagnottina!!!!



Non è carina???
Ora però sto già pensando a delle evoluzioni e quindi mi chiedo se devo sempre usare le sole ricette del manuale o se posso utilizzare ricette di altre macchine del pane, e fin dove posso sperimentare???
Comunque visto che il primo esperimento è riuscito credo che farò il pane moooooooolto spesso!
Se qualcuno ha dei commenti, suggerimenti o ricette collaudate è il benvenuto!

Ciao, Momma

5 commenti:

Danilo ha detto...

Con mio grande stupore posso confermare che il pane era veramente buono!!!! Meraviglie della tecnologia!!!

Gatadaplar ha detto...

Ti avevo scritto un commento in un vecchio post, proprio dove parlavi del regalo :)
corri a leggerlo e poi buttati, sperimenta con tutte le farine che vuoi!!!!
Bacioni!

Gatadaplar ha detto...

Cara... mi sa che devo aver assunto qualche sostanza stupefacente... :*DDD
Mi SEMBRAVA di aver scritto tutto un commento lungo lungo da qualche parte in un tuo vecchio post riguardo alla MDP... ma evidentemente l'ho sognato... :DDD
Comunque dicevo che per la MDP (come avete fatto voi) all'inizio è bene seguire l'ordine di ingresso degli ingredienti per come sono scritti sul ricettario della propria MDP (che di solito vanno dal liquido al solido tenendo separati sale e zucchero).
Per quanto riguarda i tipi di ricette, sul web ne trovi a migliaia!!! ^___^
Puoi provare tutte le farine che vuoi, da quelle già premiscelate (tipo il "Pane Nero" delle Farine Magiche a quelle che trovi al Lidl ma di queste ti sconsiglio il pane tipo "ciabatta"...)a quelle inventate da te.
Tempo fa ho fatto anche un pane con una parte di farina di castagne (1/4 rispetto a quella "oo" e dell'uvetta... era la fine del mondo!!!)
Anzi, lo rifarò così potrai prendere la ricetta dal blog direttamente ok? :)
Quando "invento" io la ricetta, uso sempre una parte di farina di Manitoba della Spadoni perchè mi sembra che il pane riesca molto meglio :)
Puoi usare anche farina di riso, di farro, tutto quello che vuoi.
L'importante è che, se ne misceli 2 o più tipi, il totale del peso di tutte non superi quello consentito per la tua MDP (la mia fa pani da 500g, 700g e 1000g).

Puoi usare anche il lievito in panetti, però devi avere l'accortezza di scioglierlo in acqua tiepida, pesando l'acqua secondo quanto indicato nella ricetta :)
Io vado benissimo però anche con il lievito in polvere per pizza della PaneAngeli :P solo che aggiungo anche lo zucchero per accellerare la lievitazione.
Non uso MAI il latte (nè liquido, nè condensato, nè in polvere per fare il pane) lo trovo superfluo, a meno che non si vogliano fare i panini al latte, che per altro mi piacciono un sacco :P
Anche quando faccio la pizza, faccio fare alla MDP il "lavoro duro" di impasto e lievitazione (due volte il programma "solo impasto" senza cottura, così la pasta lievita due volte ed è molto più digeribile!)
Puoi sfruttare questo programma anche se vuoi fare un pane che poi potrai cuocere nel forno di casa dandogli una forma diversa :)
Dimentico qualcosa?... mmmmhh... Ahh sì!!! Puoi fare i pani dolci!!!
Usando miele, uvetta, mandorle, zucchero di canna... prova, gioca e divertiti!!! E mostraci i risultati!!! ^___^
Un'altra cosa importantissima!!!
Ho notato che nei giorni di pioggia il pane lievita meno, quindi aggiungo un pizzico di lievito in più, invece quando fa caldo e c'è il sole, lievita che è una meraviglia! ^___^
Evidentemente, nonostante la MDP si scaldi per creare l'ambiente ideale alla lievitazione, l'impasto risente comunque dell'atmosfera esterna... o sarà perchè ho il tavolino vicino alla finestra?! :DDD

Un bacione e chiedi pure se hai ancora dubbi ^____^

Momma ha detto...

Grazie GATA, preziosa come al solito... Seguirò i tuoi consigli e dato che sabato avrò tutta la famiglia del maritino a pranzo per festeggiare il suo compleanno proverò senz'altro...
Ti farò sapere, speriamo bene!!!
Grazie e ciao, Momma

Shabby e dintorni ha detto...

Ciao, anche se il post è un po' vecchio ti consiglio una ricetta.
Ai soliti ingredienti aggiungi una manciata di gherigli di noci e di uvetta sulttanina.
Mi farai sapere!
Ciao
Rosa

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...